Un blog parmigiano senza pretese e senza bandiere

mese Agosto 2022

Pasolini-Guareschi: che rabbia…La Rabbia

Articolo evidenziato

Questa è la ricerca che più mi ha appassionato e arricchito, in 64 anni da studente (sì: anche a 64 anni si può e anzi si deve essere ancora studenti…). Tuffarmi nella storia di un film fantasma, che rappresenta davvero… Continua a leggere →

Noi della tribù bianca

Articolo evidenziato

Quanto sarebbe comodo, per tutti noi… Porti chiusi, blocco navale, sbarchi azzerati e noi qui a crogiolarci nella nostra splendida e a quel punto civilissima Italia e nelle nostre città, a quel punto tranquillissime. Poi però

Non sono barzellette

Ci sono un guineano, un varesino e un parmigiano… No, non è una barzelletta: è invece

Chi vincerà le elezioni

Articolo evidenziato

Vedo crescere l’euforia, sui profili dei miei “amici” di destra

Sprechi energetici: obbligo di chiusura delle porte di negozi, bar e ristoranti

Evitare dispersioni termiche, sprechi energetici ed emissioni inquinanti è questo l’obiettivo principale dell’ordinanza sindacale che prevede l’obbligo chiusura porte degli esercizi commerciali e di somministrazione di alimenti e bevande (bar e ristoranti) negli edifici con accesso al pubblico dal 22 agosto 2022 al 31 marzo 2023.

Labirinto della Masone: nella cattedrale verde di un genio

Articolo evidenziato

Dove perdersi è inevitabile e quasi auspicabile. La magìa

Il tema sicurezza a Parma in tempi di campagne elettorali

Articolo evidenziato

L’allarme in zona stazione, le baby gang, le paure dei negozianti, via Trento fra risse e droga, allarme scippi, le lamentele in Oltretorrente, Battistero in balìa di vandali. Ovvero, nell’ordine:

Ventasso: pace e dolore grato per Charlie Alpha

Articolo evidenziato

La pace e l’incanto della vetta sono rotti da un rumore prima lontano e poi crescente. L’elicottero è molto più in alto e si allontana rapidamente nello splendido azzurro, in direzione del Parmense. Sembra impossibile

Torna Parmabooks – Ci sono tanti libri parmigiani da leggere in questo agosto

A qualcuno piace calda. Non l’estate, ma la lettura: quando il termometro indica temperature impossibili per chi è in città, un ottimo rimedio per non affaticare il corpo e per irrobustire la mente è leggere. E a Parma certamente

© 2022 Ilcielodiparma — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑