Fabbrico-fabbrica, ovvero officina. Fra Parma, dove vive, e Fabbrico, dove è nato, Roberto Camurri ha impiantato e continua ad incrementare la sua officina letteraria, con risultati sempre più convincenti. Questo

“Qualcosa nella nebbia” è insieme romanzo e racconti, che proprio a Fabbrico si intrecciano, anche se a volte si sono sviluppati altrove. E come per l’autore Fabbrico è “un paese mai visto” (e già qui ti viene il dubbio se si tratti del Camurri in carne ed ossa o solo del personaggio del libro), anche le storie del libro appaiono e scompaiono per poi magari riapparire. Come nelle nebbie delle nostre parti, del resto.

Ma questa è nebbia simile a quella che fa maturare i culatelli in zona Po: è nebbia che non nasconde ma amalgama. A volte, il lettore è perfino tentato di non tener dietro in modo precisissimo alla trama per gustarsi ancor meglio il lasciarsi trasportare dalla scrittura, che nel 40enne Camurri è sempre più convincente.

Alcuni personaggi rappresentano il filo conduttore del romanzo, ma come si diceva lo fanno in modo discreto che lascia libertà di gustare volta per volta i singoli racconti e i singoli capitoli. Che è poi quanto chiediamo alle nostre letture: ecco perchè la fabbrica letteraria di Fabbrico e di Camurri va convintamente adottata (da lettori) e incoraggiata, perchè ci dà e ci promette ancora emozioni. Edizioni NNE.

Vai al portale: PARMABOOKS: TUTTI I LIBRI DI PARMA

ILCIELODIPARMA.IT – ULTIMI ARTICOLI:

Ambiente Antonio Mascolo Arrigo Sacchi arte Assistenza Pubblica Battistero Parma Benedetto Antelami beppe grillo calcio Carlo Ancelotti Cinema Comune di Parma coronavirus Coronavirus a Parma Donne Elezioni comunali Parma 2022 federico pizzarotti fotografia Fotografie di Parma gazzetta di parma giornalismo giovani Giovannino Guareschi Giulia Ghiretti Inceneritore La rabbia Libri Libri recensioni nevio scala Non è mai troppo Parma parma Parmabooks parma calcio Parma senza amore Pier Paolo Pasolini Politica psichiatria Sport Stefano Pioli Tea Ranno teatro università Università di Parma Violenza sessuale volontariato

Please follow and like us:
Pin Share