Quando le ombre si allungano, il sole sembra concentrarsi sul busto che guarda verso i ragazzi impegnati sulla pista del Campo Scuola e fa risaltare ancor meglio il sorriso che anche in quel piccolo monumento a memoria contraddistingue Lauro Grossi. Non è stata

una commemorazione formale, ma neppure il solo raccoglimento di familiari e amici: ricordare il sindaco Lauro Grossi, che proprio da sindaco morì sul campo nel corso di una riunione di partito il 3 giugno di 35 anni fa, è stata anche una illuminante e attualissima lezione di politica.

Lo si è capito anche dalle parole di chi non l’ha conosciuto, come il sindaco di oggi Michele Guerra e da chi (come anche il sindaco di Borgotaro Marco Moglia che ogni giorno si trova nel suo cassetto l’attualissimo discorso di insediamento del borgotarese Grossi) ne riveste oggi il ruolo.

Un’altra sindaca (Mara Colla che di Grossi dovette raccogliere l’eredità in quel drammatico 1989) e l’ex presidente della Provincia Claudio Magnani hanno invece potuto raccontare da vicino le caratteristiche dell’azione di Grossi, che quel sorriso sapeva sempre trasformare in intese o realizzazioni concrete (dalla vicenda tragica del Federale al trasferimento delle Fiere a Baganzola con la nascita di Cibus). Poi le parole di chi ha ricordato anzitutto un padre (la figlia Graziella) e quelle di Cristiano Manuele (segretario provinciale del Psi), con l’annuncio interessante di un Centro studi nel nome di Grossi.

No: non è stata solo una commemorazione. Quel Sindaco, dopo 35 anni, sa ancora invitarci alla più parmigiana delle azioni: affrontare i problemi col sorriso per trovare la soluzione migliore per la collettività.

ILCIELODIPARMA.IT – Ultimi articoli:

Ambiente Antonio Mascolo arte Battistero Parma Benedetto Antelami calcio Carlo Ancelotti Cinema Comune di Parma coronavirus Coronavirus a Parma Don Camillo Donne Duomo di Parma Elezioni comunali Parma 2022 federico pizzarotti fotografia Fotografie di Parma gazzetta di parma giornalismo giovani Giovannino Guareschi Giulia Ghiretti Inceneritore La rabbia Lauro Grossi Libri Libri recensioni Michele Guerra Non è mai troppo Parma parma Parmabooks parma calcio Parma senza amore Pier Paolo Pasolini Politica psichiatria Stefano Pioli Tea Ranno teatro Torrente Parma università Università di Parma Violenza sessuale volontariato

Please follow and like us:
Pin Share